LA STAFFETTA AMBIENTALE TRANSAPPENNINICA (FI/RA)

Il 29 maggio inaugurerà Bologna Montana Evergreen Fest la Staffetta Ambientale Transappenninica che oltre a promuovere cultura, sensibilità e impegno sui temi legati alla sostenibilità ambientale, celebrerà anche i 700 anni dalla morte di Dante.

La manifestazione sarà così organizzata: I podisti e lo staff partiranno nelle prime ore di sabato 29 maggio da Firenze, Piazza S. Croce dove si trova la statua di Dante, attraverseranno i paesi dell’Appennino tosco-emiliano e Bologna per arrivare a Ravenna, dove è situata la tomba di Dante presso la Basilica di S. Francesco, il giorno 30 maggio nel tardo pomeriggio.

L’obiettivo della prima edizione della Staffetta Transappenninica Ambientale è creare un evento di educazione ambientale e culturale, celebrare l’anniversario della morte di Dante, oltre a promuovere e valorizzare il territorio con un progetto dinamico che coinvolgerà varie aree.

Il Gruppo Viva il Verde, nell’ambito delle tappe programmate, incontrerà le amministrazioni dei paesi attraversati per confronti costruttivi inerenti le problematiche ambientali dei territori.


I PARTECIPANTI


Parteciperanno alla staffetta Transappennica Ambientale molti podisti delle varie edizioni della staffetta Roma-Loiano cui si aggiungeranno nuovi ingressi per allargare sempre più il gruppo.

Faranno parte della staffetta un gruppo di una quarantina di persone fra podisti e staff di supporto.